Calda e confortevole, la culla è il luogo più sicuro per accogliere il tuo pupo e proteggere i suoi dolcissimi sogni. Tutt’altro che dispersiva, crea l’ambiente ideale per il piccolo, facendolo sentire al sicuro e protetto, proprio come nel pancione.

Il mercato oggi offre un’ampia varietà di proposte, ma che gran confusione specialmente se stai diventando genitore per la prima volta! E come la mettiamo se la tua abitazione è così piccola da ospitare a malapena l’essenziale? Ti suggerisco alcuni modelli attualmente considerati i top di gamma nel settore.

Cerchi la migliore culla per neonato? Non perdere altro tempo e non sbagliare scelta, scopri le 5 migliori culle per neonato.

Valuta bene senza farti condizionare dalla fretta, dal prezzo e dall’inesperienza. Quale sarà la migliore soluzione per il tuo pargoletto? Affiancata al lettone, provvista di dondolo oppure da viaggio? Scopriamolo insieme.

Bébé Confort

Ovale, con spondina abbattibile e angoli arrotondati, la culla per neonato co-sleeping Iora di Bebè Confort è la soluzione ottimale per regalarti ore di tranquillità dopo una lunga e sfiancante giornata. Dal design elegante e sofisticato, è funzionale, accogliente e soprattutto sicura.

Di ottima fattura, i tessuti sono completamente sfoderabili e lavabili anche in lavatrice. Le finiture sono realizzate ad hoc. Inoltre, le zip completamente nascoste riducono al minimo il rischio di graffi accidentali.

La culla è regolabile in cinque posizioni in modo da potersi adattare perfettamente all’altezza del lettone.

La spondina apribile ti consente di dormire sogni tranquilli accanto al tuo piccolino e di poter vegliare sul suo riposo, controllandolo in qualsiasi momento della notte senza svegliarlo. Utilizza l’inclinazione antirigurgito per migliorare il sonno del pupo nonché per evitare di macchiare la biancheria.

Non appena il pargoletto si sarà abituato alla nuova routine, potrai sollevare la sponda e utilizzare Iora di Bebè Confort come una culla tradizionale. La finestrella in rete laterale garantisce la massima sicurezza ed una perfetta ventilazione interna.

Pratica e funzionale, puoi portarla sempre con te anche in viaggio. Semplice da piegare, si chiude su se stessa per ottimizzare gli spazi e per essere trasportata comodamente in valigia, all’interno della capiente borsa in dotazione (misure da chiusa: 95-56-15 cm).

La culla co-sleeping è perfetta sia per bimba che per bimbo. Il colore del rivestimento e i dettagli ad effetto legno si adattano a qualsiasi tipo di arredamento.

Il prodotto è ideale per bimbi da 0 a 9 mesi ed è in grado di sopportare un peso minore o uguale a 9 Kg. Dotato di un comodo materasso imbottito e rivestito di cotone ipoallergenico e traspirante, è compatibile con lenzuola ad angoli della linea Bebè Confort (vendute separatamente).

La culla è provvista, inoltre, di un’ampia cesta all’interno della quale poter riporre i giochi, le salviette, i pannolini e tutto il necessario per preparare il bimbo al fatidico momento della nanna.

Pur essendo un top di gamma, alcuni utenti lamentano la mancata compatibilità con altri modelli di biancheria per lettino, ma per il resto ha ottenuto la piena approvazione, il consenso e la fiducia di moltissimi acquirenti.

Chicco Next2Me

Top del top, la culla Chicco Next2Me è il massimo a cui genitori e bimbi possano aspirare. Ideale per mamme e papà estremisti del co-sleeping nonché per i sostenitori dello spazio individuale, è perfetta per garantire tutta la protezione che il tuo pargoletto merita.

La sponda laterale si apre con una sola mano, semplicemente pigiando un pulsante. L’innovativo sistema con regolazione in ben sei altezze consente di adattare e avvicinare la culla quanto più è possibile a te e di poterla accostare a qualsiasi tipo di letto matrimoniale (anche quello dotato di cassettone), grazie ai piedini snodati.

Le diverse configurazioni disponibili, semplificano anche il momento dell’allattamento. Avendolo accanto a te, non dovrai alzarti per placare la fame del bimbo, ma semplicemente avvicinarlo con dolcezza e delicatezza.

La culla Chicco Next2Me è molto funzionale. Potrai infatti inclinarla in ben quattro livelli in modo da favorire la digestione e evitare pericolosi rigurgiti. Le diverse posizioni sono utili anche in caso di congestione nasale.

Ideale per maschietto o femminuccia, ha dimensioni piuttosto ridotte: 69x93x81 cm. Pesa appena 10 Kg ed è in grado di sopportare un peso massimo non superiore a 9 Kg, pertanto è adatta a bimbi da 0 a 9 mesi.

La culla Chicco Next2Me è comoda e sicura. Possiede una base molto solida, grazie ai gommini antiscivolo che impediscono ogni movimento accidentale. Tuttavia, è dotata anche di comode ruote che consentono gli spostamenti rapidi da una stanza all’altra.

Provvista di un morbido materasso per migliorare la qualità del sonno del tuo pupo e sostenere il suo corpicino, come per magia si trasforma in uno straordinario dondolo. Potrai attivare la funzione semplicemente con un piede.

In tal senso, se il piccolo dovesse piangere magari disturbato da un rumore o da un brutto sogno, potrai tranquillizzarlo e calmarlo con il suono della tua voce ed il dolce movimento della culla Chicco Next2Me.

L’unico inconveniente che accomuna le opinioni degli utenti su questo straordinario prodotto di ottima fattura è il rapporto con il prezzo. Le dimensioni ridotte della culla fianco letto con sponda laterale non permettono purtroppo di poterla sfruttare anche dopo il primo anno di età.

Kinderkraft

Acquista Ora
Prezzo Di Listino:
109,00 €

Da
103,00 €
 

Questo modello di culla co-sleeping è una copia ben riuscita della fortunatissima Next2Me Chicco, da cui si differisce sostanzialmente per il prezzo (molto più competitivo) e qualche piccolo dettaglio.

Kinderkraft è pertanto una comoda culla autonoma che all’occorrenza potrai agganciare al lettone mediante delle cinghie adattabili a qualsiasi tipologia di matrimoniale, compreso il modello con cassettone.

Regolabile in 5 livelli di altezza, può raggiungere fino a 56 cm da terra. Anche in questo caso, puoi inclinare il materassino per consentire al piccolo una migliore respirazione in caso di congestione nasale, nonché favorire la digestione.

Il materiale di rivestimento è gradevole al tatto e alla vista. Totalmente sfoderabile, anallergico e a norma, puoi lavarlo a mano come in lavatrice senza il timore di combinare qualche guaio. Disponibile in diverse varianti di colore, tutte molto alla moda, si adatta a qualsiasi tipologia di ambiente ed arredamento.

A differenza della culla Next2Me Chicco, la sponda laterale è avvolgibile. Provvista di una rete, funge anche da comoda finestra dalla quale potrai osservare il tuo pargoletto mentre gioca oppure si concede un riposino diurno.

La struttura portante della culla è solida e robusta, realizzata in acciaio rinforzato. Tuttavia, ciò che mi piace particolarmente di questo telaio e che ti invito a tenere in considerazione, è il sistema anti-chiusura per evitare spiacevoli incidenti.

Dotata di materassino e lenzuolo in cotone, la culla è provvista di una comoda borsa da viaggio. Da ciò puoi facilmente dedurre che il lettino può essere piegato in poche mosse e trasportato ovunque desideri.

Ma veniamo alle dolenti note. Pur avendone esaltato le prestazioni e gli innovativi sistemi di sicurezza, non posso tralasciare un dettaglio che secondo me è piuttosto importante. Il materassino ha uno spessore di appena 2-3 cm e poggia su una base rigida. Ne deduco che non sia il posto migliore per assicurare un sonno ristoratore per il tuo bimbo.

Tuttavia, puoi ovviare al problema sostituendo oppure aggiungendo un materasso compatibile da acquistare separatamente.

Inoltre, sempre in riferimento al materasso, non posso non segnalare le questione legata alle dimensioni. Non essendo standard, è difficile reperire sul mercato biancheria adatta per questa tipologia di culla. A parte questi piccoli dettagli, si tratta comunque di un buon prodotto che svolge bene il suo lavoro.

Le dimensioni della culla (102,5x85x68,5 cm) e la capacità di peso massimo di 9 Kg non la rendono adatta ai bimbi oltre i 6 mesi.

Kinderkraft LOVI

Acquista Ora
Da
76,11 €
 

È una via di mezzo tra lettino da viaggio e culla portatile. Si può usare fino a quando il neonato non si siede da solo 6/9 mesi.

I lati della culletta sono trasparenti così che il genitore possa sempre avere sott’occhio il bimbo e consente di avere un’ottima aerazione d’estate.

È dotato di un comodo materassino con copertura che può essere rimossa e lavata.

Si può usare anche in modalità dondolo.

Come scegliere una culla

Tipologia

Dopo il tuo pancione, la culla è il luogo più sicuro per il tuo bimbo. Per tradizione va collocata nella stanza da letto possibilmente accanto al lettone.

Ti consiglio di abituare fin da subito il pupo al suo giaciglio, evitando di farlo dormire con voi se è ciò che volete.

In questo modo, dormirete meglio tutti (più larghi e rilassati) ma soprattutto non rischierai di far del male involontariamente al piccoletto.

A partire da queste considerazioni si è fatta sempre più forte nel mercato l’esigenza di affiancare ai modelli tradizionali, delle culle che potessero supportare i genitori e placare le loro ansie. Per cui, per avere sempre la situazione sotto controllo, tranquillizzare il bimbo e regolarizzarne il respiro o se desideri semplicemente vegliare sul suo sonno (l’ansia dei primi mesi è davvero terribile!) opta per una culla co-sleeping.

Rispetto ai lettini tradizionali, offrono la possibilità di abbassare e rimuovere la sponda laterale, in modo da poter agganciare la culla al letto mediante delle apposite cinghie o altri supporti di sicurezza. Tuo figlio sarà così sempre accanto a te, ma con uno spazio tutto suo ed un cuscino perfettamente adatto alle sue esigenze.

Questa tipologia di culla è stata studiata anche per fronteggiare le esigenze durante il periodo dell’allattamento. Non sarai costretta ad alzarti quando il piccolo piange e si dispera perché ha fame, ma ti basterà solo allungare le braccia e avvicinarlo a te.

Optando per speciali modelli co-sleeping, inoltre, avrai la fortuna di poter sfruttare lo stesso lettino ed ottenere diverse prestazioni: dondolo, da viaggio e per riposini diurni.

Dimensioni

Le culle non sono tutte uguali e le dimensioni variano in base alle prestazioni che sono in grado di offrire. Altezza, larghezza e spessore sono delle varianti che non puoi assolutamente trascurare. Esse condizionano il periodo di utilizzo della culla, che di solito deve poter ospitare il piccolo fino al compimento del sesto mese o comunque fin quando non sarà in grado di potersi sollevare in autonomia.

Non appena il pargoletto sarà capace di alzarsi da solo sul materasso, allora bisognerà acquistare un lettino per evitare che il peso e i movimenti bruschi possano causare uno sbilanciamento e farlo cadere a terra con il rischio che possa farsi davvero molto male. La sicurezza del neonato viene prima di ogni cosa!

Verifica, inoltre, che le dimensioni siano standard per non avere difficoltà nel reperire la biancheria del corredino o per sostituire eventualmente un materassino non adatto.

Età neonato massima

Le culle possono ospitare un neonato fino ad un massimo di 9 mesi, età in cui il piccolo è già abbastanza cresciuto e riesce a spingersi da solo sul materassino. Il prodotto ha il solo scopo di abituare dopo la nascita il bimbo al mondo esterno ed è per questo che è stato omologato.

Altezza regolabile

Nel caso del co-sleeping l’altezza regolabile è di fondamentale importanza. Quando affianchi la culla al letto matrimoniale non devono assolutamente esistere dislivelli che possano in qualche modo causare la caduta accidentale del bimbo.

Anche i piedini regolabili giocano un ruolo indispensabile per la sicurezza di tuo figlio e la tua tranquillità. Sono la soluzione perfetta per adattare la culla ai letti matrimoniali moderni, provvisti di cassettone.

Versatilità

Una culla versatile e funzionale è senz’altro da preferire ad un modello tradizionale. Costituisce un valido supporto per affrontare al meglio i primi mesi di vita di tuo figlio, nonché per gestire eventuali problemi di spazio relativi alle dimensioni di casa.

Se mi concedi la possibilità di fornirti un buon consiglio, opta per una culla ampia, con sponde laterali removibili (ottime per il co-sleeping) e una finestrella per poter osservare le attività del piccolo. Prediligi le dimensioni standard per non riscontrare difficoltà nel reperire la biancheria del corredo.

Ottime le strutture rinforzate e in grado di dondolare il tuo piccolo in caso di necessità. Scegli una culla preferibilmente pieghevole e facile da trasportare da una stanza ad un’altra. Sicuramente, richiederà un investimento maggiore ma a conti fatti ne vale la pena per la sicurezza e il benessere di tuo figlio.

Ruote con freni

Le ruote sono la soluzione ideale in qualsiasi contesto. Pensa alla necessità di dover spostare la culla perché magari ti è caduto un oggetto oppure perché devi rifare il letto oppure per spostarlo nella sua cameretta.

Le ruote gommate e anti-graffio permettono un movimento rapido e silenzioso, senza fastidiosi cigolii che potrebbero svegliare il tuo cucciolo (ti immagini cosa accadrebbe dopo tutto il tempo impiegato nel tentativo di addormentarlo? Non oso pensarci e credo neanche tu).

Una culla con ruote, però, deve essere anche provvista di pratici freni che ne blocchino il movimento in tutta sicurezza. Sono utilissimi nel momento in cui decidi di affiancare la struttura al letto per non rischiare di allontanarla involontariamente e causare una possibile caduta del piccolo. Occhio quindi a questi dettagli!

Materiali

I materiali di costruzione sono decisamente importanti per la sicurezza di tuo figlio. Scegli sempre soluzioni naturali e non trattate. La struttura portante può essere costituita ad esempio da doghe in legno oppure da una cesta in vimini.

Se devi trasportare spesso la culla da un luogo ad un altro, prediligi l’acciaio rinforzato oppure una cesta in tessuto.

Il mercato offre diverse soluzioni con corredino incluso. In tal senso, accertati che i materiali siano naturali (preferibilmente cotone 100%), anallergici, atossici, removibili, lavabili sia a mano che in lavatrice.

Controlla che il materasso abbia uno spessore non inferiore a 4 cm, che sia comodo e realizzato anch’esso con materiali sicuri per il tuo cucciolo.

Accessori

Gli accessori non passano in secondo piano in quanto servono proprio a conciliare e migliorare il sonno del tuo piccino: stiamo parlando, ad esempio, di un baldacchino, di fiocchi o di una tenda con funzione di zanzariera (a protezione dagli insetti fastidiosi).

Tra i grandi classici non posso non citare l’archetto dei giochi oppure la giostrina con pupazzetti morbidi o che si muovono. Questi accessori sono incredibilmente utili per intrattenere il tuo bimbo. Come una sorta di ipnotizzatori, stimolano la curiosità del piccolo ma al tempo stesso lo rilassano al punto tale da garantirgli sonni tranquilli e sereni.

Domande Frequenti

Quale tipo di culla scegliere?

Non è semplice scegliere. Il mercato offre un’infinità di soluzioni. Opta sempre per il modello più adatto alle tue esigenze e a quelle della tua casa.

Non lasciarti condizionare dal prezzo e preferibilmente orientati su una culla che oltre ad essere bella, comoda e alla moda sia anche funzionale, versatile e dotata di tutti i comfort e gli accessori possibili per non far mancare proprio nulla al tuo piccolo.

Fino a quanti mesi si può tenere il neonato nella culla?

In qualche modo ho già dato una risposta a questa domanda. In sostanza, il neonato può rimanere in culla fin quando non ci entra più.

Le case produttrici indicano sempre l’età massima ed il peso che la struttura è in grado di sopportare. Attieniti scrupolosamente alle indicazioni che ti vengono fornite.

Anzi, ti consiglio di cominciare a pensare all’acquisto di un lettino già al compimento del sesto mese.

Quali sono le dimensioni ottimali per la culla?

Le dimensioni di una culla variano in base al modello. Come ho più volte trattato in questo articolo altezza, larghezza e spessore devono essere proporzionali agli spazi a disposizione.

La culla non deve poter occludere il passaggio o renderlo difficoltoso in camera da letto.

Prima di acquistare una super culla dalla grandezza spropositata, quindi, prendi bene le misure e fai correttamente i tuoi calcoli.

Differenza tra culla e lettino?

Culla e lettino non sono assolutamente la stessa cosa. La prima, molto più piccola, ricrea un ambiente a misura di neonato. Non dimenticare che per 9 mesi ha vissuto nel tuo pancione!

Il lettino, invece, può ospitare il pupo fino al compimento del quarto-quinto anno d’età. Se vuoi effettuare un’unica spesa, evitando quella legata all’acquisto della culla, puoi comprare dei riduttori, limitando così lo spazio per il neonato, facendolo così sentire più protetto e al sicuro.

Vai ai migliori letti montessori per bambini.