Poter avere la tranquillità e la sicurezza che i nostri bambini possano dormire in luoghi sicuri e alla loro portata è un aspetto fondamentale per i genitori.

La sponda per il letto dei bambini è un accessorio fondamentale nel periodo di transizione tra il lettino con le sbarre e il normale letto tradizionale.

Grazie a questo supporto, infatti, i bambini potranno abituarsi facilmente a dormire nel loro letto senza correre il rischio di cadere.

Ottime anche quando si vuol fare dormire il bambino nel lettone.

Si tratta, senza dubbio, di un accessorio che facilita molto la vita dei genitori che possono contare sul fatto che il bambino possa dormire in totale sicurezza senza il rischio di farsi male.

Cerchi la migliore sponda da letto per bambini? Non perdere altro tempo e non sbagliare scelta, scopri le 3 migliori sponde da letto.

Safety 1st – Sponda di sicurezza portatile

Acquista Ora
Prezzo Di Listino:
35,00 €

Nuovo Da:
27,89 € In Stock
 

Molto semplice da fissare al letto, questa sponda permette una efficace protezione per i bambini, impedendogli di cadere dal letto.

Dotata di rete che permette il controllo del piccolo anche a distanza, risulta essere molto comoda e confortevole.

Grazie a due comodi pulsanti laterali, la sponda è reclinabile in modo da rendere comode le operazioni rifacimento del letto senza doverla estrarre ogni volta. Anche se il bambino dovesse appoggiarsi alla sponda durate il sonno, la struttura estremamente robusta è in grado di sostenerne il peso.

La sponda è facilmente applicabile al letto del bambino grazie alla comoda struttura ad incastro che si posiziona direttamente sotto al materasso. Grazie al peso stesso del materasso, quindi, la sponda rimane sempre ben salda e non rischia di ribaltarsi.

Una delle particolarità di questa sponda è il fatto che sia allungabile, caratteristica molto comoda che la rende adattabile a tutte le esigenze e a tutti i letti.

Disponibile in 3 colorazioni diverse (azzurro, rosa e blu), il fatto che sia richiudibile la rende trasportabile in modo abbastanza agevole, nonostante non sia leggerissima (circa 3 kg).

Foppapedretti Hopla’ Sponda da Letto

Acquista Ora
Prezzo Di Listino:
33,00 €

Nuovo Da:
29,61 € In Stock
 

Questa specifica sponda, dal design semplice e lineare, risulta essere estremamente comoda e funzionale.
Il fissaggio è semplicissimo, grazie ai ganci che permettono di inserire la sponda direttamente sotto al materasso in modo da impedirne il ribaltamento.

Completamente reclinabile, rende molto agevoli le manovre di rifacimento letto e permette di adagiare i bambini a letto senza ostacoli.

Dotato di comoda borsa da viaggio, è trasportabile in qualsiasi luogo, anche in vacanza; il peso non è comunque uno dei suoi punti di forza, il prodotto, infatti pesa quasi 3 kg.

La sponda per letto di Foppapedretti è adatta a partire dai 18 mesi e fino ai 5 anni, rendendo estremamente sicuro e confortevole il sonno dei bambini.

Disponibile in 3 colorazioni diverse e munito di finestra traforata, è senza dubbio un prodotto molto valido e dal design semplice e pulito.

CAM Barriera letto Dolcenanna Pop

Acquista Ora
Nuovo Da:
38,95 € In Stock
 

Sicuramente è una delle sponde per letto più carine e colorate in circolazione. Il marchio Cam, infatti, mostra da sempre un’estrema cura per il lato estetico dei suoi prodotti, senza mai rinunciare alla sicurezza e alla funzionalità.

A differenza della maggior parte delle sponde letto in commercio, questo particolare modello presenta una barra unica per l’inserimento sotto al materasso, aumentandone la stabilità, grazie anche alle cinghie di fissaggio.

La sponda Cam presenta decorazioni serigrafate su tutta la superficie permettendo comunque di vedere il bambino; la serigrafia, infatti è eseguita su una base di rete.

Completamente reclinabile, garantisce comodità nel rifare il tempo o nel portare il bambino nel suo lettino.

Come scegliere una sponda letto per bambini

Riuscire a scegliere la giusta sponda per il letto dei nostri bambini può non essere una scelta facile, considerando che in commercio ne esistono davvero di ogni tipo e di qualsiasi fascia di prezzo.

Oltre alla sicurezza per i nostri piccoli, infatti, la sponda letto permette ai genitori di dormire (finalmente) sonni tranquilli, non rischiando che il bambino, girandosi nel letto, possa cadere. Diciamocelo, abbiamo finalmente raggiunto l’obbiettivo di far dormire nostro figlio nel suo letto, l’estenuante fase delle poppate notturne è finita, ci meritiamo delle lunghe notti di sonno, senza dover temere che il bambino cada rovinosamente dal letto.

Se il vostro bambino è come mia figlia, infatti, non starà fermo un momento nemmeno durante la notte, correndo il rischio di cadere in continuazione dal letto. Sentire nella notte un tonfo seguito dalle urla di un bambino è probabilmente uno degli incubi peggiori di qualunque genitore, soprattutto quando si passa dal lettino da neonati al letto ad una piazza.

Per poter scegliere la sponda giusta è quindi necessario prendere in considerazione alcune caratteristiche principali che potranno essere utili per la scelta.
Il primo aspetto comunque da considerare sono le esigenze e i gusti personali, che sono, sempre, il primo parametro sul quale basarsi.

Dove si deve usare?

Generalmente questo tipo di sponda viene usata per il lettino dei bambini, garantendone la sicurezza. Ne esistono, tuttavia, alcuni modelli specificatamente usati per essere posizionati nel letto dei genitori così da impedire che il bambino, muovendosi in uno spazio così ampio, possa improvvisamente raggiungere il bordo del lettone senza accorgersene e rischiare di farsi male.

Altezza

Può sembrare un dettaglio di poco conto ma in realtà l’altezza della sponda può fare la differenza in termini di comodità.
Una sponda troppo alta, infatti, potrebbe essere scomoda ed ingombrante, mentre una eccessivamente bassa potrebbe vanificarne l’utilità permettono al bambino di scavalcarla con semplicità.

Larghezza

Anche la larghezza deve essere un aspetto importante; le sponde ideali, infatti, devono poter proteggere i bambini durante il sonno ma al tempo stesso devono permettere al bambino, ormai grandicello, di poter scendere dal letto in totale sicurezza e autonomia, evitando così di dover chiamare i genitori ogni volta che hanno l’esigenza di spostarsi.

Le sponde letto di ultima generazione sono allungabili e hanno la possibilità di essere adattate perfettamente al letto nel quale dorme il bambino, potendo scegliere se comparire interamente il lato del letto o lasciare uno spazio libero che garantisca al bambino la possibilità di muoversi in autonomia e di poter, all’occasione, scendere dal letto da solo senza dover chiedere l’intervento di una persona adulta, in modo da far sentire il bambino, finalmente autonomo.

Reclinabile

Le sponde letto migliori sono senza dubbio quelle reclinabili, che danno cioè modo ai genitori di rifare il letto con facilità o di adagiare il piccolo nel letto senza ostacoli; perchè, di fatto, se abbiamo raggiunto l’obbiettivo di farlo dormire nel suo letto, non possiamo certo pretendere che ci si addormenti da solo.

Nel mio caso, per esempio, mia figlia di 4 anni dorme nel suo letto, ma si addormenta regolarmente negli angoli più disparati della casa. Questo ci costringe a metterla a letto, già addormentata, ogni sera. La sponda reclinabile aiuta molto in questo senso, non trattandosi sicuramente di un peso piuma.

Finestra traforata

La presenza di una finestra traforata al centro della sponda è un altro elemento molto importante e di sicuro aiuto per i genitori. Finalmente il bambino dorme, siamo riusciti a metterlo a letto senza svegliarlo ma sentiamo comunque la necessità di andare, ogni tanto a controllare se sta bene.

Ogni genitore sa che i bambini possiedono un radar in gradi di svegliarli ogni volta che uno dei genitori si avvicina al letto, rendendo vani tutti gli sforzi fatti per arrivare fino all’agognato momento della nanna.

La presenza di questa particolare rete, permette, quindi di poter controllare i bambini da lontano, senza correre il rischio di disturbarne il sonno.

Sistema di fissaggio

In commercio esistono sostanzialmente due tipi di fissaggio della sponda: il primo è un semplice sistema ad incastro, che prevede che le barre posteriori della sponda vengano semplicemente inserite tra il materasso e la rete. Il peso del materasso, infatti, farà in modo che la sponda non si ribalti e possa sostenere il peso del bambino.

In alternativa, alcuni modelli,prevedono delle apposite cinghie di fissaggio da ancorare direttamente al letto.

I termini di sicurezza entrambe le soluzioni sono molto sicure e valide al fine di garantire comfort e sicurezza ai nostri cuccioli.

Materiali

Generalmente tutte le sponde letto sono realizzale in materiali anallergici e adatti ai bambini.

La caratteristica principale per quanto riguarda i materiali è la facilità di pulizia. Lo so, quando si pensa ad una sponda per il letto, le macchie non sono la prima cosa che ci viene in mente, ma vi assicuro che con i bambini ogni superficie può trasformarsi in una lavagna. Mia figlia ha dipinto la sua sponda con i pennarelli trasformandola in una meravigliosa opera d’arte.

Accessori

Alcune sponde in commercio prevedono la presenza di alcuni accessori, come, ad esempio la borsa da viaggio; altre invece hanno una comoda sacca porta oggetti nella quale poter riporre le cose che potrebbero essere utili durante la nanna, come ad esempio la borraccia.

Personalmente ritengo, comunque che gli accessori non siano un elemento così fondamentale che comunque non siano di sicuro il paramento sul quale basarsi per poter scegliere una buona sponda.

Colori e design

Quando si parla di accessori dedicati ai bambini il design è sempre molto importante, così come i colori ed eventuali disegni, di sicuro non fa eccezione la sponda letto; ne esistono, infatti, di molto colorate e arricchite da disegni e decorazioni o di lineari e pulite, più semplici. Ovviamente la scelta è dettata solo ed esclusivamente dal gusto personale di ognuno.

Domande Frequenti

A cosa serve la sponda letto?

La sponda letto, come già accennato, è un accessorio molto importante che permette ai bambini di dormire nel proprio letto in piena e totale sicurezza, senza correre il rischio di cadere durante il sonno.

Perché utilizzare una sponda letto?

Tutti i bambini attraversano il momento di transizione tra il lettino con le sbarre e il letto; il lettino con le sbarre permette al bambino di muoversi liberamente nel letto, protetto dalle sbarre. Per evitare che tali abitudini diventino pericolose nel letto ad una piazza, quindi, è fondamentale usare le apposite sponde.

Io l’ho utilizzata molto anche quando viaggiavo con mia figlia di 6 mesi, in sostituzione del lettino da viaggio. Se non avevo abbastanza spazio in macchina, preferivo portarmi dietro una spondina da letto per bambini, che è meno ingombrante.

Quanto costa una sponda letto?

Ovviamente il costo della sponda letto vara a seconda di marca e modello, va comunque detto che si tratta di un accessorio dal costo, generalmente piuttosto contenuto ed accessibile a tutti.

La mia esperienza personale

Da mamma di due bambini posso dire di essere cintura nera di accessori; tra questi sicuramente la sponda per il lettino è uno di quelli a cui non potrei più rinunciare.

La mia figlia più grande, infatti, ha 4 anni e da molto tempo, ormai, dorme nel suo lettino. Dopo aver dormito per molto tempo nel lettino con le sbarre aveva preso l’abitudine di muoversi molto durante la notte, sicura di non poter cadere. Purtroppo questa abitudine le è rimasta anche quando l’abbiamo trasferita nel suo lettino, rischiando sistematicamente di cadere.

La sponda letto ha definitivamente risolto il problema permettendole di dormire in un letto senza correre il rischio di cadere e farsi male.

Spesso, la mattina, mi capita di trovarla completamente appoggiata alla sponda, senza che questa mostri il minimo segno di cedimento, riuscendo a sostenerne tutto il peso senza nessun tipo di problema.