Dal momento in cui siamo usciti dall’ospedale ho sempre portato fuori il mio bambino a fare una passeggiata, anche di pochi minuti.

Adesso che ha nove mesi adora stare fuori, però nel passeggino si sente costretto. Come ho risolto?

Ho trovato questa soluzione, un triciclo!

E visto che sono sempre molto selettiva per quello che riguarda il mio cucciolo ho scelto molto attentamente quello adatto alle sue esigenze. Ho deciso quindi di fare una lista utile per tutti i genitori dei sei migliori tricicli per bambini.

Cerchi il migliore triciclo per bambino? Non perdere altro tempo e non sbagliare scelta, scopri i 6 migliori.

smarTrike STR3 Triciclo pieghevole

Acquista Ora
Da
139,99 €
 

Perfetto per passeggiare e per sviluppare la motricità del bambino, può essere utilizzato a partire dai dieci mesi, fino ai tre anni.

È dotato di un’imbracatura regolabile a cinque punti, ha un ammortizzatore brevettato ed un sistema frenante facilmente gestibile.

Si può scegliere se è l’adulto a direzionare la ruota anteriore o lasciar guidare il bambino, premendo solo un piccolo pulsante rosso.

Anche i pedali possono essere utilizzati dal bimbo come allenamento per poi essere attivati, in modo da lasciarlo pedalare in libertà, quando sarà pronto.

Molto comodo e maneggevole per il genitore, ha una capottina che riparerà il bimbo nella calde giornate di sole ed il sedile reclinabile che gli permetterà di riposare quando sarà stanco.

Per gli spostamenti è comodissimo, la sua chiusura compatta gli permette di piegarsi completamente, occupando pochissimo spazio ed è quindi possibile riporlo anche nelle macchine più piccole.

L’unico difetto è che la chiusura non è pratica come quella di un classico passeggino, un pochino più laboriosa ma per niente complicata.

È ormai una garanzia il suo marchio, con tantissime recensioni positive nel mondo Smartrike è diventato sinonimo di efficienza e sicurezza per quanto riguarda i tricicli per bambini.

besrey Triciclo Bambini 7 in 1

Questo triciclo si può utilizzare dagli otto mesi fino ai sei anni del bambino.

Può avere diverse funzioni: come passeggino, triciclo normale o sterzante e girello, tutto dipende dall’età e dalla motricità del bimbo.

Il sedile, reclinabile ed imbottito può essere girato a 360°, rivolto quindi anche verso il genitore che nel frattempo può passeggiare liberalmente e guidare il triciclo, attraverso il comodo maniglione a spinta regolabile anche in altezza e collegato direttamente allo sterzo del manubrio.

La cintura di sicurezza è regolabile e riflettente per le passeggiate serali, il bracciolo di sicurezza è removibile, le ruote sono il punto forte di questo triciclo, gommate e non gonfiabili, ottime per andare sullo sterrato o per passeggiare o pedalare in inverno sulla neve.

In dotazione anche la capottina per riparare dal sole che però risulta un po’ più piccola rispetto a quelle di un normale passeggino ed infine telo parapioggia perfetto per un improvviso temporale estivo.

Chiuso risulta molto piccolo e comodo da caricare in auto, togliendo semplicemente il maniglione posteriore.

Kinderkraft Triciclo AVEO

Acquista Ora
Prezzo Di Listino:
119,00 €

Da
95,90 €
 

Le funzioni di questo triciclo possono variare in base all’età del bimbo, a nove mesi sarà la mamma a guidarlo e lui potrà usare il poggiapiedi, oppure iniziare a sperimentare il funzionamento dei pedali che poi diventeranno fondamentali, per permettergli di sposarsi in completa autonomia.

Le passeggiate potranno essere effettuate in totale sicurezza, attraverso la cintura a tre punti di chiusura ed una comoda barra di protezione che potrà poi essere rimossa quando il bimbo sarà pronto.

Le ruote sono gommate, ammortizzate e riempite con schiuma EVA, garantiscono spostamenti anche su strade più impervie o sulla neve.

La seduta, non reclinabile, è molto comoda e può essere girata sia verso la strada che verso il genitore.

Dotato di tettuccio che protegge dal vento e dal sole ha anche due carinissimi cestini che si trovano uno sul manubrio e l’altro sulla parte posteriore del triciclo.

L’unica pecca è che per caricarlo in macchina è necessario smontare oltre il manubrio, anche la capottina, un po’ troppo laborioso se ci si trova da soli a passeggio con il bimbo.

Fascol 4 in 1

Acquista Ora
Da
106,49 €
 

Il bambino potrà iniziare ad usare questo triciclo dall’anno di età fino ai cinque anni.

Dotato di un comodo sedile traspirante, cintura con chiusura a tre punti e barriera di sicurezza, permetterà al bambino di passeggiare protetto, comodo ed in tranquillità, con un grande tettuccio che lo ripara dal sole e la possibilità di pedalare o di lasciarsi trasportare in sicurezza dal genitore, utilizzando i comodi poggiapiedi per riposarsi.

Anche la mamma potrà spingere il triciclo in completata comodità, grazie al maniglione regolabile in altezza, antiscivolo e dotato di un comodo porta lattine.

Le ruote EVA non sono gonfiabili ma resistono molto bene all’usura e funzionano bene su qualsiasi tipo di terreno.

I due cesti posizionati uno di fronte e l’altro sul retro del triciclo permetteranno al bimbo di caricare i suoi giochi preferiti ed alla mamma di portare con sé oggetti indispensabili.

Il sedile non è reclinabile e può essere un po’ laborioso caricarlo in macchina, bisogna smontare la capottina ed il maniglione.

besrey Tricicli 5 in 1

Se invece il bimbo è già più grande si può optare per un triciclo evolutivo che non ha più la funzione di passeggino e può essere utilizzato direttamente senza la guida della mamma.

Perfetto dai 18 mesi ai 5 anni questo prodotto può diventare balance bike, bicicletta senza pedali, triciclo o triciclo senza pedali.

Grazie al sellino ed al manubrio regolabile Il bambino potrà viaggiare sempre comodo e in estrema sicurezza.

Le ruote sono fatte in EVA permettono quindi di utilizzarlo anche su strade sterrate o sulla neve.

Questo prodotto è utilissimo per sviluppare oltre alla motricità, anche l’equilibrio del bimbo che utilizzandolo come bici senza pedali non dovrà mai utilizzare le rotelle e potrà passare direttamente ad una vera bici da grandi.

Little Tikes – Triciclo a macchinina coupé

Acquista Ora
Prezzo Di Listino:
102,00 €

Da
70,00 €
 

Questa macchinina anziché triciclo si può definire un vero proprio gioco cavalcabile.

Il bimbo si siede al suo interno aprendo la comoda porticina, dove troverà molti pulsanti interattivi, tra cui quello di accensione.

Per viaggiare gli basterà spingersi direttamente con i suoi piedini oppure se ancora piccolo sarà il genitore a guidarlo attraverso una comoda maniglia posta sul retro del veicolo ed il bimbo potrà rilassarsi e godersi il viaggio appoggiando i piedi su una pedana removibile.

Questa macchinina può essere utilizzata dai 18 mesi fino ai cinque anni è molto resistente e sviluppa moltissimo la fantasia dei bimbi.

Grazie alle sue ruote resistenti può essere utilizzata sia all’interno di casa che all’esterno purtroppo però non sono direzionabili e quindi essere solo il bambino a scegliere la direzione con i piedi oppure la mamma attraverso la maniglia posteriore.

Per permettere al bimbo un totale divertimento è dotato di pulsanti interattivi al suo interno ed ha anche il tappo del serbatoio.

Purtroppo però non può essere utilizzato per passeggiare o per percorrere lunghe distanze non essendo dotato di ruote direzionabili non è facile da manovrare e il bambino spingendo con i suoi piedi si affatica molto più in fretta.

Come scegliere un triciclo

Nonostante possa sembrare una cosa semplice e scontata scegliere un triciclo per il nostro bambino è molto difficile, al giorno d’oggi ne esistono migliaia di modelli con tantissime funzioni differenti e che si possono utilizzare già da quando il bimbo ha pochi mesi di vita.

Se sei alla ricerca del miglior triciclo per il tuo bimbo, valuta le seguenti caratteristiche che ti permetteranno di trovare il triciclo perfetto per le sue (e tue) esigenze.

Quanti mesi ha il bimbo?

Al giorno d’oggi esistono tricicli che possono essere utilizzati già dai nove mesi e permettono infatti al neonato o al bambino di interagire con il mondo esterno e di sviluppare la sua motricità passeggiando serenamente attraverso l’aiuto della mamma.

Solitamente sono molto versatili e possono durare fino ai cinque anni di età.

Probabilmente sono la scelta migliore perché sono i più duraturi nel tempo e grazie all’aiuto attivo del genitore il bimbo imparerà col tempo a muoversi in completa autonomia.

Se il vostro bimbo ha quindi pochi mesi o sta per compiere l’anno potete valutare uno di questi tricicli che potrà utilizzare fin da subito.

Se invece hai già superato l’anno è volete comunque acquistare un triciclo evolutivo potete passare a quelli che diventeranno in futuro delle biciclette con o senza pedali, in modo da sviluppare oltre alla motricità anche l’equilibrio del vostro piccolo.

Dove verrà utilizzato?

È fondamentale prima di acquistare un triciclo pensare anche al luogo in cui abitate, sarà infatti lì che lo utilizzerete di più ed il tipo di terreno influisce tantissimo sulla maneggevolezza e sul tipo di gomme da scegliere.

Se vivete in città o verrà sfruttato principalmente all’interno di casa o su un terrazzo, non sarà necessario soffermarsi troppo sull’importanza delle ruote basteranno in plastica.

Se invece vivete in campagna, in montagna o magari ci andate spesso durante i week-end, l’idea è quella di passeggiare all’esterno per lunghi tratti e magari anche sulla neve e necessario quindi acquistare un triciclo che abbia delle ruote in gomma molto più pratiche sia per la mamma che per il bimbo da manovrare è molto più durevoli rispetto a delle normalissime gomme in plastica.

Quanto pesa il triciclo?

Il peso del triciclo montato è un altro aspetto che non può assolutamente essere sottovalutato.

I bambini si stancano in fretta di passeggiare o di pedalare, magari vogliono camminare affianco voi, oppure decidono di passeggiare con un amichetto e voi vi ritrovate costrette a portare il triciclo.

Oppure vi trovate su un sentiero che vi costringe a sollevare il triciclo, o dovete anche solo caricarlo in macchina spesso per portarlo al parco o a casa dei nonni.

Sono tutti movimenti che per un motivo o per l’altro andranno fatti spesso e sollevare un prodotto pesante oltre che faticoso può essere rischioso per la schiena o se magari siete incinta e non potete fare sforzi.

Il triciclo perfetto deve essere quindi fatto di un materiale robusto ma abbastanza leggero da permettere a tutti di sollevarlo oltre che alla mamma e al papà magari anche i nonni che non sono più così giovani.

È anche importante non prendere materiali scadenti che rischierebbero di rompersi in breve tempo facendo magari anche male al bambino.

Sicurezza e comodità prima di tutto

È fondamentale che il bambino possa stare comodo ed in sicurezza.

Prima di acquistare un triciclo per bimbi occorre valutarne la comodità, trovarne uno con un sedile ben imbottito e magari traspirante permette al bimbo di poter passare molto tempo sul triciclo, ma questo non basta, occorre anche osservare che l’imbottitura della seduta permetta alla pelle del piccolo di traspirare, soprattutto durante le caldissime giornate estive.

Sono comunque sempre fondamentali le cinture di sicurezza, se il bambino ha pochi mesi sono necessarie e conviene valutare se si preferisce acquistarne uno che abbia cinture di sicurezza a cinque, tre o due punti.

Difficilmente le utilizzeranno fino ai cinque anni ma per i primi mesi del neonato sono fondamentali e anche se il bambino è più grande sono molto comode per fargli prendere dimestichezza con il veicolo in sicurezza.

E gli accessori?

Anche se non sono fondamentali conviene sempre verificare che siano presenti degli accessori. I bambini hanno molta fantasia e adorano inventare storie sulle loro lunghe passeggiate, magari suonando il clacson nel traffico accendendo la macchina o caricando la spesa dentro il loro cestino.

Lasciarli viaggiare con la fantasia è fondamentale per permettergli di divertirsi e di sviluppare le loro capacità.

Se il bimbo pochi mesi anche luci interattive pulsanti sono molto utili, se invece è più grande basterà un campanellino o un cestino per permettergli di divertirsi a 360°.

E anche per la mamma qualche accessorio in più non è male, una sacca dove trasportare la merenda, un cestino o un porta bibite sono molto utili per non doversi portare dietro ulteriori zaini o borse.

Altri accessori ancora più importanti sono quelli che riguardano la sicurezza del bambino e la versatilità del prodotto con il passare degli anni. Verificare quindi che ci siano pedane o poggiapiedi e che la maniglia per spingere il triciclo sia resistente e comoda anche per il genitore e magari controllare che sia removibile in modo che quando il bambino vorrà spostarsi in completa autonomia possa farlo tranquillamente.

Di che colore lo prendiamo?

Se il bimbo è più grande potrà scegliere il colore che preferisce ma se è ancora piccolino potresti valutare per un colore più da maschio o da femmina oppure neutro che magari potrà essere utilizzato per un eventuale fratellino o sorellina.

Se il bimbo è ancora piccolo e l’idea è quella di acquistare un triciclo che userà soprattutto nei primi mesi di vita valutare che sia molto colorato ed abbia un design che sappia attrarre il bambino è molto importante.

Sicuramente un bambino piccolo adorerà andare a spasso con una macchinina che ha dei grandi occhioni.

Se invece il bimbo ha già un anno preferirà un mezzo più dinamico che gli permetta di spostarti molto di più e di viaggiare con la fantasia attraverso altri mezzi e non solo grazie ai colori del triciclo.

Domande Frequenti

Ecco alcune domande che solitamente i genitori si pongono quando hanno qualche dubbio prima di acquistare un triciclo.

A che età si può usare il triciclo?

I tricicli moderni possono essere utilizzati già dagli otto mesi.

Sono infatti dei veri e propri passeggini che però permettono al bambino di interagire con il mondo esterno e con il passare dei mesi gli permetteranno prima di imparare a pedalare e poi ma mano gli daranno la libertà per muoversi da solo senza il supporto che spinge il triciclo tramite un apposita maniglia.

Quale triciclo per bambino scegliere?

La scelta deve essere fatta prima di tutto in base all’età del bambino, poi occorre valutare se vuole che lo si utilizza da subito o se si deve aspettare che il bimbo sia un pochino più grande.

Anche il periodo di utilizzo è importante. Si può scegliere un triciclo che può essere utilizzato dagli 8 mesi ai 3 anni, dai 9 mesi ai 5 anni oppure dai 18 mesi in poi.

Molto importante da valutare anche il materiale, il livello di sicurezza che garantisce per il bimbo e la praticità nel sollevarlo nello spostarlo.

Quanto costa un triciclo per bimbi?

Il costo può variare anche di molto dipende dal tipo di materiale in cui è fatto e dal livello di sicurezza che si avrà per il bambino, dal design, dal colore e degli accessori.

Sono davvero tanti fattori che influiscono sul prezzo si può passare da un triciclo da 50 € ad uno da 150 €, tutto dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare e da quanto si pensa di utilizzarlo.

 

Guarda anche altri prodotti in che servono per andare a passeggio col bimbo.