Cerchi il migliore Tiralatte? Non perdere altro tempo e non sbagliare scelta, scopri i 5 migliori tiralatte. Ognuno di essi è differente, con caratteristiche diverse e modalità di funzionamento diversi.

Tiralatte Manuale NatureBond

Acquista Ora
Nuovo Da:
14,99 € In Stock
 

Questo prodotto ha in primis un ottimo rapporto qualità-prezzo, ha la capaci di ottenere in maniera naturale tutto il latte. Differentemente da altri modelli il tiralatte in questione è priva del beccuccio e ciò per eliminare l’irritazione della pelle.

Nella confezione è presente tutto l’occorrente come la tracolla brevettata, una chiusura in silicone, le istruzioni il coperchio antipolvere ed il tutto chiuso in un borsellino di velluto, lavabile in lavastoviglie ed è facilmente trasportabile.

Pro

Il primo punto a favore è il sistema silenzioso che eviterà di disturbare il sonno del bambino, in secondo luogo, non meno importante, è la comodità e la morbidezza della coppetta in silicone, che ha diminuito nettamente il dolore del seno.

Contro

Nonostante si un ottimo prodotto, se non viene posizionato bene la ventosa, con la pelle asciutta e pulita, questi non funziona e potrebbe non tirare per niente il latte. Quindi necessita posizionare bene il seno per evitare inutili frustrazioni

Tiralatte Manuale Philips Avent

Acquista Ora
Nuovo Da:
42,00 € In Stock
 

La presenza di cuscinetti donano una sensazione di calore sulla pelle grazie ai massaggi che stimolato delicatamente l’eiezione del latte. In generale è fabbricato con un materiale di polipropilene.

Nella confezione troverai un tiralatte con coppa di misura standard, una tettarella più adatto per le prime poppate, un coperchio per il trasporto e un sigillante per conservare e trasportare il latte.

Pro

Ha la capacità di tirare il latte anche se i seni non sono pieni e il gadget è compatibile con altri prodotti, per esempio biberon, della linea Avent.

Contro

Fai attenzione alla fase di sterilizzazione, in quanto se la effettui a temperature troppo alte si rischia di rovinare e deformare i pezzi componenti e far perdere la funzionalità del prodotto.

Tiralatte Elettrico Bellababy

Acquista Ora
Nuovo Da:
46,99 € In Stock
 

Il modello che ti mostro adesso è totalmente diverso da primi due, infatti la prima differenza è che questo è un tiralatte elettrico con un display di ultima generazione con alta definizione.

Con molta facilità è possibile regolare la potenza di aspirazione così da adattarsi a qualsiasi sensibilità di seno. Possiede una batteria agli ioni di litio e quindi facilmente ricaricabile anche utilizzando un cavetto USB.

In dotazione vengono dati dei sacchetti per la conservazione del latte.

Pro

Con un tiralatte elettrico non si può che avere una maggiore efficienza nell’aspirazione di latte in tempi più corti. Inoltre è possibile ricaricare la batteria anche durante i viaggi. La possibilità di regolare la potenza di aspirazione permette un’esecuzione senza dolori, quindi ideali per i seni più sensibili.

Contro

Il consiglio che posso darti è di non utilizzare questo prodotto in prossimità dei bimbi che fanno la nanna, in quanto potrebbe produrre un rumore che recherebbe fastidio.

Tiralatte Elettrico Philips Avent SCF332/31

Acquista Ora
Nuovo Da:
163,99 € In Stock
 

Altro tiralatte elettrico con garanzia di un motore Philips e silenzioso. Tra i dettagli di questo prodotto potrai trovare tre impostazioni di estrazioni, questo per far fronte alle varie sensibilità di seni.

Ha in dotazione un cuscinetto morbido da utilizzare durante la modalità di massaggio e di stimolazione.

In confezione troverai oltre al tiralatte una base con tubo, la coppa di misura standard, circa 20 cm; inoltre si troverà un biberon da 125ml, un comodo coperchio da utilizzare per il trasporto, poi un dischetto sigillante per poter conservazione del latte e per finire un due paio di coppette assorbilatte monouso da utilizzare alla fine di ogni sessione.

Pro

Ottimo prodotto per alleviare i dolori garantendo una rapida esecuzione con poco sforzo. Altro punto a favore lo si trova nella resistenza dei materiali che sono compatibili anche con altri prodotti della linea Avent. Ottimo per mantenere l’assoluto silenzio durante la notte, non disturba il dolce dormire dei piccoli.

Contro

Bisogna sempre tenere sotto controllo il livello di ricarica della batteria, perchè potrebbe scaricarsi se lo si trasporta fuori casa.

Tiralatte Elettrico Medela Doppio Swing Maxi Flex

Acquista Ora
Nuovo Da:
159,00 € In Stock
 

La più grande caratteristica di questo tiralatte è l’angolo di apertura delle coppe, che hanno una forma ovale, parliamo di 105 gradi, favorendo in questo modo il flusso di latte e assicurando una percentuale maggiore di estrazione rispetto ad altri modelli di tiralatte.

Questo prodotto ha anche una tecnologia 2-Phase che ha la capacità di imitare la suzione dei neonati, inoltre può essere regolata la potenza favorendo ogni tipologia di seno, infatti ha 11 gradi di potenza.

Infine, oltre alla modalità di ricarica attraverso la rete elettrica possono essere utilizzate le batteria per un facile trasporto.

Pro

La caratteristica principale di questo prodotto è la qualità di alto livello a tal punto che molti ospedali ne fanno uso soprattutto per i nati prematuri.

Contro

Unica nota dolente che si può riscontrare in questo eccellente tiralatte è il fatto che le coppette non sono a ventosa, questo porta a dover mantenere forzatamente a mano il tiralatte e per seni più grandi bisogna stare un po più inclinati in avanti perché potrebbe colare il latte sul seno.

Come scegliere un tiralatte

Tra i vari modelli con le loro caratteristiche, non è sempre facile scegliere ciò che ti sarà più utile. Vediamo le caratteristiche principali da tenere in considerazione per scegliere il miglior tiralatte per le tue esigenze.

Tipologia

Vi sono due generi di tiralatte che generalmente vengono utilizzati, l’elettrico e il manuale.

Il tiralatte manuale sicuramente è più economico ma potrebbe essere un po stancante, in quanto sarai tu (o tua moglie) a dover compiere l’operazione di pompaggio a differenza del tiralatte elettrico che invece ha la straordinaria comodità di prelevare il latte in tutta autonomia.

Il tiralatte elettrico

Mi soffermo qualche istante nel parlare del tiralatte elettrico, in generale questa tipologia di prodotti presentano delle caratteristiche importanti che sono assenti in quelli tradizionali che funzionano esclusivamente a mano.

Gran parte parte dei modelli elettrici hanno una potenza regolabile, ciò vuol dire che tiene conto della sensibilità di ogni seno, infatti riuscendo a regolare la potenza del pompaggio sicuramente puoi evitare un’aspirazione che risulterebbe troppo aggressiva al tuo seno.

Alcuni esemplari di tiralatte inoltre utilizzano la rete elettrica con l’unica pecca che devi stare in prossimità di una presa, cosa che invece non accade se puoi utilizzare le batterie, ti consiglio di utilizzare quelle ricaricabili, in modo da non dover spendere un patrimonio.

Il tiralatte manuale

In questi modello, collegato alla coppetta, c’è un manico che usa lo stesso sistema degli spruzzini nebulizzatori, con l’unica differenza che tira il latte materno.

In altri modelli invece viene installata una vera a propria pompetta per compiere l’estrazione dell’oro bianco che permetterà di nutrire il tuo piccolo.

Il lato negativo della versione manuale è che devi compiere tu lo sforzo di estrazione del latte, cosa che potrebbe risultare stancante.

Parliamo della coppetta

Riguardo questo particolare accessorio del tiralatte possiamo dire che è l’elemento più importante di tutto il macchinario, in quanto se non usi quello giusto, adatto a te, ti troverai a far parte di quella schiera di persone che su Amazon han lasciato una stella (e se fosse stato possibile anche di meno) con commenti poco felici.

Si, dico sul serio se non hai la coppetta che si adatti al tuo seno, avremo sbagliato tutto.

Coppetta morbida

Credo che sia l’ideale per ogni seno, alcuni modelli sono talmente ergonomici che imitano proprio la suzione del fanciullo stimolando la produzione di latte, questo è quello che ti consiglierei di prendere, ma devi trovare la misura giusta per il tuo seno (o il seno della tua consorte).

Coppetta con cuscinetti massaggianti

Niente da aggiungere, i cuscinetti massaggiano il seno all’altezza dell’areola, questo per stimolare la produzione del latte e per prepararti alla fase di eiezione. Molte ditte, però, creano dei modelli standard e spesso non è adatto per alcuni tipi di seni, quindi bisogna essere sicuri, anche qui, che questa speciale coppetta si adatti al tuo seno.

Estrazioni

No, non stiamo parlando dei numeri al lotto. Esistono due modelli presenti sul mercato, ossia quelli di singola estrazione o di doppia estrazione, per semplificare vuoi usare un seno o entrambi?

La scelta si basa dalle tue esigenze, alcune mamme che ho conosciuto avevano dei gemelli e quindi il bisogno di latte era maggiore.

Mia cognata per esempio per via del lavoro, lei è infermiera, doveva stare via di casa quindi una maggiore quantità di latte che doveva mettere da parte era molto importante durante la sua assenza. Per quel poco che so, esiste solo nella versione elettrica ma ovviamente i prezzi son ben diversi.

Accessori

Di solito, sia nel modello manuale che elettrico, hanno in dotazione delle tettarelle con il biberon, in realtà alcuni modelli usano proprio il biberon come contenitore in cui verrà versato il latte prelevato dal seno, questo per velocizzare e facilitare la fase di allattamento.

Vi sono diverse misure, alcuni modelli danno in dotazione due o tre grandezze di tettarelle con uno o due biberon di grandezze diverse, ma altri, magari i più economici lasciano in dotazione una sola misura sia di tettarella che di biberon.

In questo caso ti consiglio di acquistare contestualmente all’acquisto del tiralatte ulteriori accessori per non trovarti in difficoltà successivamente.

Domande Frequenti

Cos’è il tiralatte?

Alcuni bambini non riescono ad essere allattati al seno a causa di varie problematiche come difficoltà di attacco o perché nati prematuri, quindi il tiralatte meccanico è di notevole importanza, aiuta molti bambini ad essere nutriti del latte della propria madre.

Il tiralatte è un impianto meccanico che ha la caratteristica di estrarre latte dalle mammelle delle neo madri nel periodo di allattamento.

Tutt’oggi esistono tre modelli, il manuale, il meccanico e con alimentazione elettrica (a batteria o con la rete alettrica).

Come funziona?

Come ogni abilità che si sviluppa nella vita anche apprendere come utilizzare un tiralatte necessita il suo tempo. In linea generale i passaggi per tirare il latte dal seno sono uguali sia per quelli manuali sia per quelli elettrici. In ogni caso ti suggerisco alcuni steps per il buon funzionamento del tiralatte.

  1. Prima di tutto, lavare ed igienizzare le mani. A prescindere dal periodo del covid-19 che stiamo vivendo è buona abitudine lavarsi le mani. Ricorda inoltre che tutto ciò che toccheremo andrà nella bocca del nostro piccolo. Facciamo attenzione,
  2. Pulire anche il tiralatte, prima e dopo l’utilizzo, che comunque dovrà essere asciutto per evitare il proliferarsi di batteri.
  3. Quando si arriva alla fase in cui bisogna tirare il latte ricorda di detergere in maniera adeguata il seno, basta una salvietta imbevuta. Devi sapere che questa operazione ha una duplice funzione: pulire la pelle e stimolare il seno per aiutare il latte a sgorgare senza problemi.
  4. Concluso le operazioni di pulizia collocare la coppetta ben aderente all’areola e assicurarsi che il capezzolo sia ben posizionato al centro in corrispondenza del condotto e che non urti o strofini con la stessa coppa.
  5. Per avere un’esperienza che non rimanga tra i ricordi più sofferenti dell’allattamento ti consiglio di completare sessioni brevi, massimo 15 minuti a seduta; questo per evitare di stimolare esageratamente il seno. Risulterà utile tra i vari tiraggi scrollare o meglio massaggiare il seno così da rendere più facile l’eiezione di latte, tale massaggio comunque deve aiutare a rilassare il seno.

Quale tiralatte scegliere?

A questo punto entriamo in una fase molto delicata, in quanto la scelta di un tiralatte che sia adeguato a te dipende dalla frequenza di utilizzo del dispositivo e dalla fase di allattamento in cui ti trovi o in cui si trova tua moglie.

Quanto costa un tiralatte?

In realtà il prezzo dei tiralatte cambia a secondo di diverse varianti, per esempio dal modello, se si sceglie un elettrico o un manuale, dal singolo al doppio, dalla marca, dalle condizioni se sono nuovi o usati, dai costi di spedizione se si compra via internet e così vi.

In linea di massima si oscilla dalle pompette manuali di 7,00 € ai 20,00-50,00 € fino ad arrivare a cifre sopra i 100-200€ se non di più, se desideri avere il tiralatte elettrico.

Principali vantaggi del tiralatte

A prescindere dal fatto che ogni prodotto, può avere dei pro o dei contro, questo importante dispositivo è essenziale per risolvere determinati problemi.

Oggi giorno molte donne lavorano e anche dopo la gravidanza, non possono esimersi dai loro doveri e dalle loro mansioni, quindi per garantire al neonato il latte materno è necessario estrarre il latte per poter in seguito nutrire il piccolo anche in assenza della madre.

Questo però non è l’unico motivo, ti assicuro che è fondamentale anche per una questione psicologica e di sostegno.

Mia moglie ha dovuto allattare per i nostri tre figli e mi affliggeva tutte le volte che la vedevo in sofferenza o quando la stanchezza accumulata prendeva il sopravvento.

Da bravo coniuge, modestie a parte, grazie al latte che eravamo riusciti a prelevare con il tiralatte, la sera mia moglie dormiva e io accudivo ai bambini nelle ore delle loro poppate notturne.