Tutti coloro che si trovano a fare i conti con i bambini piccoli sanno perfettamente quanto il movimento sia un alleato per calmare e far rilassare un neonato.

Passiamo notti intere a cullare i nostri piccoli o, peggio, passiamo ore ed ore su e giù in auto consapevoli che il dondolio dell’auto concilia il sonno come poche altre cosa al mondo.

L’altalena da neonati, quindi, è un aiuto validissimo in questo senso, cullerà vostro figlio in modo automatico facendolo rilassare e risparmiandovi km in macchina girando a vuoto o nottate passate passeggiando su e giù per casa ininterrottamente.

Cerchi la migliore altalena per neonato per tuo figlio? Non perdere altro tempo e non sbagliare scelta, scopri le 4 migliori altalene per neonato.

Babymoov Swoon Motion

Acquista Ora
Prezzo Di Listino:
199,90 €

Nuovo Da:
164,00 € In Stock
 

Questa altalena per neonati, con 2 modalità di oscillazioni diverse, laterale o avanti/indietro, e 5 velocità di dondolio, è davvero un ottimo oggetto, ricco di funzioni diverse e dal design molto elegante.

Sia lo schienale che la seduta sono regolabili in varie posizioni, in modo da garantire il massimo comfort al bebè.

L’arco giochi e le 8 musiche rendono questa altalena per neonati davvero completa.

Uno degli aspetti più apprezzabili di questa particolare altalena è, senza dubbio, il sensore di movimento, che fa in modo che il dondolio si attivi ogni volta che il bambino si muove.

Molto apprezzato da chi ha avuto occasione di privarlo grazie alle numerosi funzioni ed alla facilità di montaggio, sembra essere davvero un aiuto molto valido in grado di intrattenere nel modo giusto i bambini e di farli rilassare nei momenti di stanchezza.

Grazie al cuscino riduttore in dotazione, infine, può essere usato fin dalla nascita.

A differenza della maggior parte delle sdraiette, le altalene hanno un ingombro e un peso maggiori, per ovviare a questo problema la casa produttrice ha ben pensato di rendere la seduta rotabile in modo da avere il figlio sempre sott’occhio senza dover spostare tutta la struttura dell’altalena

Altalena-Sdraietta ConvertMe Candler

Acquista Ora
Nuovo Da:
Out of Stock
 

Convertibile da altalena a sdraietta, questo articolo si trasforma in modo semplice da semplice sdraietta ad altalena vibrante.

Esteticamente accattivante e con molte melodie disponibili, dispone di una vasta gamma di melodie e suoni bianchi, molto utili per il rilassamento; il dondolamento può essere regolato su 3 diverse velocità, a seconda dei gusti e delle esigenze del bambino.

Nonostante sia un oggetto ben fatto e bello da vedere, ricco di diverse funzioni, presenta, tuttavia una pecca: non è possibile regolarlo in altezza e, di conseguenza, risulta un po’ scomoda.

L’arco con i giochi risulta, invece, essere troppo alto e difficilmente raggiungibile dai bambini i quali, di conseguenza, rischiamo di innervosirsi.

Ingenuity Hugs & Hoots

Acquista Ora
Prezzo Di Listino:
99,99 €

Nuovo Da:
99,00 € In Stock
 

Molto accattivante a livello estetico, questa altalena è molto apprezzata dagli utenti per le sue caratteristiche sia estetiche che funzionali; risulta bella da vedersi e molto pratica grazie al fatto che si tratta di un oggetto molto leggero e poco ingombrante, dotato di numerose funzioni diverse.

Con le 5 diverse velocità e 8 melodie rilassanti è un’altalena da neonati davvero versatile e che riesce a soddisfare le esigenze di ogni bambino.

Altra caratteristica che piace molto alle mamme è il fatto che sia davvero silenziosa e non produca, in fase di movimento, il fastidioso ronzio tipico di queste altalene.

Unico neo lamentato da alcune mamme (poche per la verità) è la mancanza di seduta regolabile che rende possibile una sola posizione per i bimbi.

Ingenuity Soothe & Delight

Acquista Ora
Nuovo Da:
77,96 € In Stock
 

Questa altalena, davvero molto bella ed allegra, vanta caratteristiche molto utili.

Il seggiolino reclinabile in 2 posizioni risulta molto comodo e confortevole permette di posizionare il bebè nella posizione più gradevole e confortevole.

Le 6 velocità di dondolamento sono utili e si adattano a tutte le esigenze dei bambini, sia a quelli che preferiscono essere cullati dolcemente, che a quelli che invece preferiscono movimenti più rapidi.

La maggioranza delle persone che l’hanno acquistata la apprezzano molto e sono soddisfatti dei risultati, la silenziosità e la varietà di impostazione la rendono utile per tutti e versatile.

Se proprio dobbiamo parlare di qualche difetto, probabilmente il più evidente sta nel fatto che l’arco dei giochi è difficilmente raggiungibile per i bimbi più piccoli.

Come scegliere una altalena per Neonato

La principale funzione dell’altalena da neonato è quella di fornire al piccolino uno spazio comodo e sicuro nel quale rilassarsi e giocare, dando spazio e modo alla mamma di dedicarsi ad altre attività.

Chiunque abbia figli sa perfettamente che trovare momenti da dedicare a se sessi o, semplicemente alla cura della casa non è cosa semplice. I neonati richiedo attenzioni continue, per questo, avere un aiuto di questo tipo può essere davvero un sollievo.

Il movimento delle altalene calma il bambino e lo rilassa; se poi, come nel mio caso, siete alle prese con le odiose coliche, farli calmare diventa davvero un’impresa epica, in quei casi l’altalena vi sembrerà davvero una manna dal cielo, il movimento, infatti fa in modo che questo fastidiosissimo inconveniente sia più semplice da gestire sia per i bimbi che per i poveri genitori.

In fase di scelta, sono diverse le caratteristiche da tenere in considerazione in modo che questo oggetto diventi un vero e proprio alleato.

Un aspetto che per me ha potuto fare la differenza è la presenza o meno dello schienale reclinabile. Trovo che sia fondamentale per fare in modo che, nel momento in cui mio figlio si addormenta, non debba spostarlo potendolo lasciare riposare tranquillo cambiando semplicemente la posizione dello schienale.

Anche il tipo di musica proposto per me è stato determinante, ci sono musichette che, oggettivamente odio e che ho accuratamente evitato; la sola idea di dovermele sorbire per ore mi faceva rabbrividire. Immaginate la scena, sembravo una pazza, accendevo qualsiasi altalena mi venisse proposta per essere sicura che le musiche piacessero a me.

Tipologie

Ne esistono veramente di ogni tipo, da quelle che sembrano provenire direttamente dal futuro a quelle minimal e chic; per poter fare la scelta giusta, comunque, occorre conoscerne le diverse tipologie e caratteristiche.

Le altalene da neonati con oscillazione naturale prevedono che sia il genitore a dare la spinta iniziale, lasciando, poi che l’altalena faccia tutto da sola. Personalmente da mamma poco paziente quale sono, questa tipologia mi ha sempre convinta poco, preferisco dover schiacciare un bottone e far partire il movimento, piuttosto che rischiare che, per qualunque motivo, si fermi sul più bello. Dover ricominciare da capo sarebbe troppo per i miei nervi.

Le altalene con supporto sono in assoluto quelle dal design più minimalista, hanno, infatti, solo un sedile ancorato ad una base che fa in modo che l’oscillazione sia graduale. Anche in questo caso non sono mai stata troppo convinta del funzionamento per quanto io sia un’amante delle cose semplici, quando in gioco c’è la salute mentale di una madre, secondo me, si deve osare un po’.

Le altalene aeree, che dal nome sembrano uno strano attrezzo ginnico, sono in realtà, altalene per neonati con una struttura più alta e imbracature di sostegno che hanno movimenti simili a quelli di un pendolo. Di questo tipo di altalena mi piace molto l’altezza che risulta essere molto più comoda e mi permette di non dovermi chinare troppo per prendere il pupo. Da vedere anche le altalene da porta.

Le altalene automatiche sono, nemmeno a dirlo, le mie preferite, e le più moderne. hanno diverse velocità tra le quali scegliere e, in alcuni casi, sono dotate di un fantastico sensore che riattiva il dondolio quando il bimbo si muove, o viceversa arresta il movimento quando si addormenta. Ho amato da subito questo tipo altalena, è comodissima e fa sul serio le veci della miglior baby sitter del mondo.

Sicurezza

Usate in modo corretto le altalene sono sicurissime, dotate di appositi ancoraggi e cinghie di sicurezza, fanno in modo che il bambino sia comodo e in totale sicurezza.

Un aspetto importantissimo, però, è rispettare scrupolosamente il limite di peso indicato dal produttore per evitare inconvenienti pericolosi.

Età del neonato

Se la maggior parte delle altalene può essere usata sin da subito, grazie ad appositi riduttori, l’età in cui è meglio smettere di usarle varia a seconda dei modelli.

C’è da dire, inoltre che ci sono bambini, tipo mio figlio, che si sono stancati di stare sull’altalena molto prima di raggiungere il peso massimo consentito.

Arrivati ad un certo punto, infatti i bimbi hanno bisogno di muoversi, di esplorare, iniziano a gattonare e l’altalena diventa solo un’impedimento alla loro voglia di vedere il mondo e cercare, con ogni escamotage possibile, i punti più pericolosi della casa.

I materiali

In quanto a materiali, l’altalena da neonato ha bisogno di caratteristiche specifiche. Prima di tutto deve essere costruita con materiali assolutamente resistenti e destinati a durare nel tempo; in secondo luogo deve essere sufficientemente leggera da rendere comodo e semplice il trasporto.

Anche il materiale di cui è composto il sedile può essere fondamentale. La tela è importantissima sotto diversi punti di vista.Un materiale lavabile e resistente, infatti, ci consentirà di pulire e lavare la seduta tutte le volte che sarà necessario, garantendo a vostro figlio igiene e pulizia.

La traspirabilità, poi, è di vitale importanza. Il piccolo passerà molto tempo sull’altalena e il rischio che questa lo faccia sudare troppo concreto. Un bambino sudato e accaldato vivrà l’esperienza sull’altalea in modo sbagliato e negativo.

La robustezza della seduta deve essere massima, il sedile deve essere resistente e sicuro, in modo da garantire una lunga vita e la massima sicurezza a vostro figlio.

Varietà dei giochi

La varietà e la tipologia dei giochi presenti, infine, vi daranno la misura della qualità dell’oggetto da acquistare. I migliori giochini sono interattivi e stimolanti per il bambino, facilmente raggiungibili e appositamente pensati per renderli attraenti e fare in modo che non ci si annoi facilmente.

Uno degli elementi accessori più apprezzati e divertenti sono i giochi luminosi. I bambini sono molto attratti dalle luci colorate e questo permetterà loro di divertirsi e godersi a pino l’altalena e il tempo che vi trascorrerà.

Alimentazione

Le altalene migliori, inoltre, sono dotate di doppia alimentazione, possono, cioè essere alimentate da batterie e da una presa di corrente.

Questo dettaglio, che potrebbe sembrare futile è in realtà molto comodo.

L’alimentazione con batteria, infatti, permetterà di posizionare l’altalena in qualunque punto della casa senza preoccuparvi di avere una presa di corrente sufficientemente vicina.

Pieghevole o fissa

Entrambe hanno i loro pro e i loro contro.

L’altalena neonato pieghevole può essere riposta e spostata con facilità, il rischio, tuttavia, è quello che sia realizzata con materiali meno resistenti e più sottoposti ad usura.

Il modello fisso invece, supporta di solito un peso maggiore ma non potendola riporre, avrà un ingombro maggiore.

Entrambe le soluzioni risultano, comunque molto valide in base appunto alle vostre esigenze.

I modelli pieghevoli sono più adatti per l’uso domestico, mentre i modelli fissi sono consigliati a chi ha un giardino e vuole realizzare un punto per giocare all’esterno a patto che l’altalena sia dotata di parasole o ombrelli che proteggano dai raggi UV.

Domande Frequenti

Precauzioni da prendere quando si usa l’altalena

Le precauzioni non sono mai troppe, specialmente quando si parla di neonati; come già detto le altalene da neonati sono, tendenzialmente molto sicure; tuttavia vanno usate con assoluta attenzione ed in modo coscienzioso.

L’imbracatura deve essere sempre controllata e solida. Sopratutto il bambino va sempre assicurato tramite le apposite cinghie.

L’altalena va posta solo ed esclusivamente in piano, mai in pendenza, e il piano deve essere assolutamente saldo e robusto.

Il sedile dell’altalena va, obbligatoriamente mantenuto in perfetto stato sia dal punto di vista igienico che da quello della manutenzione, una seduta logora e che presenta segni di usura è una seduta non più sicura.

Con questi pochi accorgimenti vostro figlio sarà al sicuro e voi potrete rilassarvi senza, ovviamente mai perderlo d’occhio per troppo tempo, in fondo sono sempre bambini.

Qual è la dimensione migliore?

La soluzione migliore , senza dubbio, acquistare un’altalena che segua i progressi di crescita di vostro figlio almeno per qualche anno.

Fino ai 5 mesi potete acquistare le altalene manuali con la funzione del dondolo, che regalano movimenti brevi simili a quelli nella pancia della mamma. In media sono adatte fino ai nove chili; queste hanno, quindi, vita relativamente breve, considerando la velocità con cui i bambini crescono.

Se il vostro obbiettivo è quello di avere un oggetto che accompagni il bambino almeno per qualche anno, la scelta sarà un po’ più complicata ma decisamente più funzionale ed economica.

Il bebè nei primi mesi di vita non riesce a stare seduto da solo, di conseguenza avrete bisogno di una seduta che si adatti alla crescita.

Inizialmente, quindi, dovrà essere dotata di appositi supporti e riduttori, che verranno via via sostituiti accompagnandone la crescita ed i progressi posturali.

Altalena neonato o sdraietta

Si tratta, sostanzialmente di due oggetti con molte similitudini, ma con alcune differenze. La sdraietta è utilizzabile a partire da quando il bambino è ancora molto piccolo, e può essere considerata un passaggio tra la culla e il dondolo.

L’altalena, invece, presenta generalmente una struttura più sicura ed un telaio più stabile, adatto ad un utilizzo per bambini più grandicelli e che hanno già acquisito il concetto di gioco e che, di conseguenza, sono molto più incuriositi e inclini ad interagire con il mondo circostante.

Conclusioni ed esperienza diretta

Essendo concepite per facilitare la vita dei genitori e per intrattenere nel modo giusto i bambini, le altalene da neonati non devono essere solo bella da vedersi ma devono essere soprattutto funzionali.

Personalmente ho potuto appurare quanto i supporti di questo tipo costituiscano, realmente, un validissimo aiuto soprattutto per le neo mamme che si trovano ad affrontare un’esperienza nuove e che può risultare faticosa e stressante.

Potersi concedere dei momenti di distrazione, seppur brevi, può aiutare molto ed essere utile per non vivere la maternità come un incubo, schiacciate dalle responsabilità e dalle ansie.

Tutto questo, però, senza dimenticare che il contatto diretto tra madre e figlio è una cosa fondamentale sia per la mamma che per il bambino, il quale ne trae giovamento e conforto che nessun supporto potrà mai eguagliare.